Recent Posts

martedì 2 aprile 2013

Seppie con Carciofi e Patate


La ricetta di oggi è un gustoso piatto mare- monti che piacerà anche a chi, come me, non mangia volentieri il pesce. Preferisco cuocere separatamente le seppie e le patate e i carciofi perché in genere li preparo in anticipo e poi li unisco solo quando è il momento di riscaldarli per portarli in tavola.

Ingredienti per 2 persone:
2 seppie
3 carciofi (per me 300 g di carciofini)
3 patate
1 cipolla
2 spicchi d'aglio
prezzemolo a piacere
mezzo bicchiere di vino bianco secco per me Vinchef
olio evo per me ConDisano di Dante
sale e pepe

Pulite e lavate le seppie. Tagliatele a striscioline.
In una padella fate rosolare mezza cipolla e uno spicchio d'aglio tritati in due cucchiai di olio evo; aggiungete le seppie, salate, mescolate per far insaporire e sfumate con il vino bianco, per me Vinchef.
Quando l'alcool sarà evaporato, aggiungete mezzo bcchiere di acqua calda, abbassate la fiamma e fate cuocere coperto per circa 20- 25 minuti. In cottura controllate che la preparazione non si asciughi troppo, se accade aggiungete ancora acqua calda.
Il tempo di cottura dipende dalla doppiezza della seppia, comunque saranno cotte quando potete infilzarle facilmente con la forchetta.



Mentre la seppia cuoce, nettate i carciofini, eliminando le foglie esterne, più dure, e, se necessario, la barba al centro.
Torniteli con cura e gettateli, man mano che li preparate, in una ciotola contenente acqua acidulata con succo di limone per evitare che anneriscano. Questo passaggio potete pure evitarlo se cucinate subito i carciofi. Se sono grandi potete dividerli in due o farli a spicchi.
Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a tocchi piuttosto grossi.
Versate in un tegame tre cucchiai d'olio, scaldatelo con la cipolla rimasta e uno spicchio d'aglio, sempre tritati, unite i carciofi, ben sgocciolati, e le patate.



Mescolate, aggiungete 1/2 bicchiere d'acqua, salate, incoperchiate e cuocete a calore moderato, scoprendo ogni tanto per controllare il punto di cottura, finché le patate saranno morbide (ci vorranno circa 20 minuti). A questo punto unite le seppie, cotte a parte, ai carciofi e alle patate, mescolate bene e fate insaporire per altri cinque minuti.
Terminata la cottura, aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato, mescolate sul fuoco ancora per un minuto, spegnete la fiamma e servite caldo.




8 commenti:

valentine ha detto...

le seppie le ho sempre mangiate con i piselli, ma questa versione mi sembra molto gustosa, grazie per l'idea :))

Mary ha detto...

UNA BELLA VARIANTE PER LE SEPPIE.BUONA E SAPORITA.

Ely Valsecchi ha detto...

Davvero diverso dal solito seppia e piselli, io le mangio sempre così. Ricetta veramente completa e gustosa! Baci

Elisina ha detto...

mai assaggiate le seppie con i carciofi (con le patate le adoro)..quindi mi hai dato un'ottima idea :)

Teresa ha detto...

Non ho mai cucinato le seppie con i carciofi, da provare assolutamente, grazie per questa bella ricetta un bacio alla prossima!!!

renata ha detto...

Un piatto strepitoso
Deve avere un profumo
mai provati i carciofi con le seppie ma per nuove e più golose ricette c'è sempre tempo ahah
Grazie Laura

ELENA ha detto...

questa me la segno si!!! mi piace l'abbinamento con le seppie

Anna ha detto...

ciao!
Mi sono unita ai tuoi lettori; il tuo blog è molto interessante e ricco di belle idee!
se ti va, passa a trovarmi!
http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/