Recent Posts

mercoledì 14 dicembre 2011

Mandorle Pralinate


Ho letto la ricetta delle mandorle pralinate sul blog di Deborah Creare con lo zucchero e, poiché ne sono golosissima, ho deciso di provare a farle. In verità speravo che mi riuscissero male, che si attaccasse tutto o che si bruciassero ma purtroppo sono venute buonissime! Perché purtroppo? Perché adesso questa ricetta diventerà un pensiero fisso, mi verrà sempre la voglia di rifarle e di mangiarle con le conseguenze che potete immaginare su salute e linea! 
Date un'occhiata al post di Deborah e scoprirete come queste mandorle possono diventare una bellissima idea regalo.


Ingredienti:
150 g di mandorle sgusciate ma non pelate
150 g di zucchero 
mezza tazzina d'acqua
la punta di un cucchiaino di cacao amaro

Ho messo lo zucchero in una padella antiaderente con l'acqua e ho scaldato a fiamma moderata finchè lo zucchero non si è sciolto un po' senza diventare liquido.
Ho aggiunto il cacao e le mandorle e ho continuato a mescolare con un cucchiaio di legno fino a che lo zucchero non si è sciolto.
Ho continuato a mescolare, lo zucchero ha cominciato a cristallizzarsi di nuovo e ha iniziato ad attaccarsi alle mandorle. 
Quando tutte le mandorle si sono ricoperte di zucchero ho spento il fuoco e le ho versate su un tagliere ricoperto da carta forno per farle raffreddare. 
E' inutile dirvi che le ho mangiate subito!



17 commenti:

Loredana ha detto...

E questo è il motivo per il quale ancora non le ho provate...SO che saranno buonissime, Debora è una certezza con le sue ricette, ma prima o poi capitolerò!
buona giornata!
ciao loredana

Mary ha detto...

Ecco queste mi mancano la mandorle pralinate , buone sono!

meris ha detto...

Devono essere buonissime. Se le faccio mio marito sarà felicissimo ne è ghiotto! Che bellissima idea mi hai dato! Ciao, un abbraccio

Housewives w ha detto...

a chi lo dici !! Io non le faccip perchè so che starei a mangiare sempre e le rifarei in continuazione .. proprio perchè facili ,veloci e godurioseeee

Elena ha detto...

sono una tiira l'altra, complimenti

Deborah ha detto...

Laura!!! Ma che carina!! Grazie della citazione ^_^ Ti sono venute benissimo! Ecco...però adesso mi sento in colpa, riuscirai a non farle spesso??? :-D Prova anche con le nocciole o le arachidi :-P Bacioni e grazie davvero !

Patrizia ha detto...

Golose le tue mandorle...saranno uno dei regalini che farò agli amici per Natale!ho già pronte le decorazioni per i sacchettini! complimenti e buone feste

gloria cuce' ha detto...

E adesso che lo so anch'io come faccio?
Se le faccio le mangerò tutte e subito!
Aiutooooo!
Bravissima!

garlutti ha detto...

Si tratta di una tentazione pura .. e molto goloso, ti comprare una croccante fagioli bianchi in bsssMARIIMI mio blog

Un'arbanella di basilico ha detto...

Certo che fra i tuoi scrutini e le mie riunioni, non c'è da stare allegri. In effetti le tue mandorle sono consolatorie. Ti abbraccio

Elena ha detto...

Uhhhh Le mandorle pralinateeeee!!E chi resiste?Se non erro le ho viste anche in un altro food blog...Son venute benissimo e sfido io a non mangiarle,come si fa??E sì,ti capisco perfettamente,una volta che si riesce a far qualcosa che ci piace tanto,diventa impresa ardua non ripetere il miracolo gudurioso per mesi e mesi e mesi e mesi e mesi....

sississima ha detto...

Una golosissima idea da regalare agli amici! Un abbraccio SILVIA

Giovanna ha detto...

cosa vedono i miei occhi da svenire fantastiche

Stefania ha detto...

ma sai che non sapevo ci andasse il caao? ora voglio farle anche io. un bacione

Anonimo ha detto...

ciao,sono rita ,ti posso chiedere dove haitrovato la ricetta dei sasamieli.

matematicaecucina ha detto...

@per Rita
La ricetta dei susamielli è sul libro: "Sorrento e le sue delizie" del pasticciere Antonio Cafiero.
Grazie per il commento. Ciao, Laura

Ilaria ha detto...

Ma come hai ragione, sono quelle cose che non provo a fare perchè poi mi vergognerei di quanto poco tempo impiegherei per terminarle... una tira l'altra! :))