Recent Posts

domenica 19 febbraio 2012

Chiacchiere

Una chiacchiera tira l'altra... queste dolci delizie non possono mancare sulla tavola di Carnevale.  


Ingredienti per 6 persone: 
  400 g di farina bianca
  100 g di zucchero semolato
  50 g di burro
  3 uova
lievito in polvere
  grappa, vino bianco o marsala
una bustina di vanillina,
  zucchero a velo
 olio per friggere

1. Versate la farina setacciata in una ciotola, unitevi lo zucchero semolato, la vanillina e una punta di cucchiaino di lievito in polvere, mescolate assieme gli ingredienti e formate al centro una fossetta, nella quale rompete le uova intere. Aggiungete il burro  fuso e qualche cucchiaiata di grappa o vino bianco o   marsala.                        

2. Mescolate gli ingredienti, quindi trasferite il tutto su una spianatoia infarinata e lavorate l'impasto finchè risulterà liscio e uniforme, aggiungendo un pò di liquore o vino se dovesse risultare troppo sodo. Con il matterello, o con l'apposita macchinetta, stendere la pasta in una sfoglia sottile.

3. Servendovi della rotellina dentata ricavate dalla sfoglia delle strisce larghe 5 cm che annoderete oppure taglierete a rombo o della forma desiderata.

4. Friggete le chiacchiere in abbondante olio facendole dorare da entrambe le parti. Scolatele e ponetele su un foglio di carta da cucina per far perdere il grasso in eccesso. Servitele spolverizzate di zucchero a velo.

Io le friggo in olio di arachidi resistente alle alte temperature.






6 commenti:

renata ha detto...

Buongiorno cara Laura!!!!Hai fatto benissimo a postare nuovamente questa splendida ricetta...di chiacchiere c'è ne sempre bisogno...croccanti e gustose....perfette per dare la carica!!!! Buon Lunedì e buon Carnevale

Dana ha detto...

Non devono mai mancare a Carnevale!
Le tue sono molto invitanti!
A presto!

Lalique ha detto...

ciao ciao
super blog
buona settimana

http://laracroft3.skynetblogs.be http://lunatic.skynetblogs.be

Batù ha detto...

acnch'io le ho fatte ieri e non si riesce a fermasi quando si inizia a mangiarle vero? un po' come per le patatine.
Bellissime le tue!

Mammazan ha detto...

Quella aggiunta di grappa deve rendere veramente indimenticabili queste chiacchiere!!
Buona giornata

Giovanna ha detto...

fantastiche li adoro