Recent Posts

mercoledì 30 marzo 2011

TORTA DI MELE




Quando preparo questo dolce ripenso sempre a delle persone speciali con le quali ho trascorso cinque anni importanti della mia vita: sono gli alunni di una classe di un Istituto di Angri, a cui, negli anni novanta, ho insegnato matematica dalla prima fino al diploma. Li conobbi fragili ed incerti adolescenti e li lasciai uomini e donne pronti ad affrontare con sicurezza la vita, maturati anche dalle tante esperienze scolastiche fatte insieme. Il corso che frequentavano era un corso sperimentale, il Brocca, che nasceva in quella scuola proprio con loro e c'era tanto entusiasmo sia da parte degli alunni che dei docenti nell'affrontare quella nuova avventura. Fra le tante attività, il quarto e quinto anno realizzammo, nell'area di progetto, un interessante studio sulle industrie conserviere della zona dell' Agro nocerino-sarnese partendo dalle origini ed arrivando a simulare una impresa vera e propria. In quei due anni organizzammo varie conferenze con imprenditori, politici, docenti universitari che approfondirono i temi affrontati durante il progetto. Alla fine di ogni riunione diventò consuetudine congedare gli ospiti offrendo loro un buffet preparato dagli allievi. Era un importante momento conviviale dove gli alunni erano orgogliosi di farci assaggiare le specialità realizzate da loro o dalle mamme. Io, già allora appassionata di cucina, mi facevo dare tutte le ricette dei dolci che mi piacevano particolarmente. La ricetta di quest'ottima torta di mele è stata scritta da un'alunna di quella classe e rimane nel mio ricettario fra i ricordi più cari.
Alcuni di questi allievi li ho ritrovati su Facebook.

Ingredienti:
300 gr di farina
800 gr di mele
200 gr di zucchero
150 gr di burro
4 uova
un bicchiere di latte, una bustina di vaniglia, una bustina di lievito per dolci

Sbucciare le mele, tagliarle a fettine sottili e pesarle. In un terrina montare il burro e lo zucchero, aggiungere uno alla volata i tuorli d'uovo e la farina sempre poco per volta. Sciogliere la bustina di lievito nel latte insieme alla vaniglia e versare il liquido nel composto. Infine unire le mele tagliate a fettine sottili precedentemente immerse nei 4 albumi montati a neve. Cuocere a fuoco 170/180° per circa tre quarti d'ora.





















Testo originale





10 commenti:

Barbara ha detto...

Grazie prof! :)
Che bel ricordo... e grazie per la ricetta, ora devo uscire, ma appena rientro ti aggiungo all'elenco...

Marcella ha detto...

Grande prof! Questi sono dei ricordi bellissimi! E credo inoltre che queste attività sperimentali siano importantissime per i ragazzi di oggi...li preparano a conoscere il mondo "produttivo", quello fatto di lavoro e sacrifici!
La torta sembra sofficissima, l'aggiungo alle tante versioni già in mio possesso

Barbara ha detto...

Ecco fatto prof. Laura, ho aggiunto la tua dolce ricetta... grazie ancora!

matematicaecucina ha detto...

Grazie la torta è sofficissima. Impegnata nei ricordi non ho commentato il risultato della ricetta! Ciao, Laura

Alice4161 ha detto...

Ottima questa torta.


ciao

gloria cuce' ha detto...

Che bello Laura, poter instaurare un bel rapporto con una classe, si vede che la torta è buonissima con tutte quelle buone mele.
Ti è venuta proprio bene, bravissima!

Stefano e Veronica ha detto...

Deve essere buonissima questa torta...ha un bellissimo aspetto!!! E che belli i suoi ricordi...chissà, magari se avessi partecipato anch'io a queste riunioni e alle tue lezioni...c'avrei capito qualcosa di matematica!!! :) :) :)
Ps: se passi a trovarci c'è un premio per te...un modo per darti il benvenuto!!! Ciao! Veronica

Loredana ha detto...

Ciao Laura, nella mia carriera scolastica ho avuto delle prof di matematica talmente brave da farmi rimanere la passione per i numeri e la materia, nonostante le mie scelte professionali mi abbiano portata altrove.
Mi piace la tua idea di unire la cucina (che poi ha sempre a che fare con numeri, fisica e chimica...e un pò di fortuna,non credi? ;))con la matematica, ti aggiungo ai blog che seguo, se ti và passa a fare un giro da me : )
Ciao Loredana

matematicaecucina ha detto...

Stefano e Veronica datemi del tu. Nel blog non si ha età anche se probabilmente, per l'età, io potrei essere stata una tua insegnante! Grazie, a presto.

Barbara ha detto...

Buongiorno Laura!
La raccolta delle ricette del concorso "Mi dai la ricetta?" se vuoi puoi scaricarla qui:
http://spelucchino.blogspot.com/2011/06/raccolta-del-condorso-mi-dai-la-ricetta.html