Recent Posts

lunedì 16 ottobre 2017

Torta Pasticciotto Napoletano- Torta di Pasta frolla ripiena di crema e amarene


Il pasticciotto è un dolce tipico della zona del Salento in Puglia,
composto da pasta frolla farcita di crema pasticcera. 
Esiste una variante napoletana la cui farcia
oltre alla crema pasticciera contiene
amarene sciroppate o marmellata di amarene.
Indipendentemente dal luogo di origine 
è un dolce facile da fare e buonissimo
PROVATELO!!!

Ingredienti:
per la pasta frolla
400 g di farina
200 g di zucchero
2 uova intere
150 g di burro
3/4 di bustina di lievito per dolci
per la crema pasticciera
1/2 litro di latte fresco
3 rossi d'uovo
3 cucchiai colmi di zucchero
3 cucchiai rasi di farina
per comporre il dolce:
amarene sciroppate q.b.

Preparazione:
Preparate per prima la crema pasticciera

Per la crema
In un pentolino riscaldate il latte fin quasi al bollore.
In un altro pentolino sbattete  molto bene i tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina, un cucchiaio alla volta sempre mescolando, infine versate il latte caldo, amalgamando molto bene.
Ponete su fuoco moderato e cuocete, continuando a mescolare, fino a che la crema non si è ristretta. Usando il latte già caldo serviranno solo pochi minuti.
Fatela raffreddare.

Preparate la pasta frolla
Sulla spianatoia disponete tutti gli ingredienti per allestire la pasta. Impastate bene fino ad ottenere una pasta simile alla frolla; questa pasta però, a differenza della frolla, non deve riposare e potete stenderla subito. 



Dividete la pasta in due parti diseguali e stendete la più grande direttamente su un foglio di carta forno.
Io sagomo la carta in modo da ottenere un cerchio della grandezza dello stampo così da poterlo facilmente ricoprire; conservando sotto la carta si evita di imburrare ed infarinare lo stampo ed è anche più facile sformare la torta una volta cotta. Io ho usato uno stampo da pastiera del diametro di 26 cm.






Mettete nella crosta la crema pasticciera e disponete sopra le amarene.



Stendete l'altra parte della pasta e disponetela sulla farcia, sigillando bene i bordi in modo che  la crema non fuoriesca in cottura.
Infornate a 180° per circa 45 minuti; per evitare che la torta sotto rimanesse umida, ho fatto cuocere gli ultimi 5 minuti con il forno acceso solo nella parte inferiore.
Sformato il dolce fatelo raffreddare e servitelo cosparso di zucchero a velo.
Conservatelo in frigo se non lo consumate subito.






3 commenti:

Batù Simo ha detto...

Io ne ho fatte tante scorpacciate in Puglia nel Salento, mai con le amarene, mi piacerebbe molto sono sicura sia golosissima

EriKa Napoletano ha detto...

Io vivo a Bari e li conosco bene questi dolci. Proverò la tua torta. Buona continuazione!

carmen ha detto...

Che dolce invitante...dev'essere una delizia, da provare!
Grazie della ricetta, buona giornata
Carmen