Recent Posts

lunedì 30 gennaio 2012

Profiteroles al Limone


Chi è stato in Costiera Amalfitana sa che i limoni sono ovunque. Percorrendo la litoranea che collega Positano a Vietri sul Mare li ha potuti ammirare nelle caratteristiche coltivazioni su terrazzamenti, negli innumerevoli chioschi lungo la strada traboccanti di questi profumatissimi agrumi, nei pergolati a creare  fresco intorno alle case, disegnati sulle famose ceramiche vietresi e perfino dipinti sugli abiti della "moda Positano".
Se, poi, è amante dei dolci e si è fermato in una delle tante e rinomate pasticcerie ha assaggiato anche i dolci a base di limone e probabilmente anche questi profiteroles al limone, una "straghiotta" versione dei classici  "profiteroles al cioccolato" che solo gli abili e fantasiosi pasticcieri della costiera si potevano inventare.
Oltre ad essere buonissimi  questi profiteroles sono anche semplici da fare se usate, come ho fatto io, i bignè già pronti. In questa ricetta i bignè si farciscono e si ricoprono con la stessa crema. 
Una curiosità: la "montagnetta" in cui si dispongono i singoli profiterole è chiamata croquembouche.
Aggiungo una nota al post originale: questi profiteroles non vanno nel congelatore, ma solo un'oretta in frigo prima di essere serviti e quindi sono ottimi da mangiare anche con le temperature polari di questi giorni! 



Ingredienti:
26 bignè già pronti
per la crema la limone:
50 g di farina
250 g di zucchero
1/2 litro di panna
2 uova
2 limoni

Grattugiate la scorza dei limoni e poi spremeteli. Mettete il succo in un bicchiere graduato ed aggiungetevi tanta acqua fino ad ottenere 1/4 di litro.
Rompete le uova in una terrina, aggiungete lo zucchero e la scorza di limone grattugiata, sbattete fino a che la miscela non diventa schiumosa e bianca.


Versate il succo nella ciotola con le uova ed aggiungete a pioggia la farina setacciata. Versate la crema in una pentola e fatela addensare su fuoco moderato continuando a mescolare.


Fate raffreddare la crema. Montate la panna.


Aggiungete la panna montata alla crema mescolando delicatamente dall'alto verso il basso.


Praticate un taglio ai bignè, farciteli con un cucchiaio di crema e fateli "rotolare" uno ad uno nella crema in modo che ne siano ricoperti. Disponeteli nel piatto da portata nella solita forma a montagnetta.
Guarnite con fettine di limone e con scorza di un limone grattugiata.
Fateli riposare almeno un'ora in frigo prima di servirli.




25 commenti:

delizia divina ha detto...

ottimi...davvero golosi!!!

Ribes e Cannella ha detto...

per me che non son golosa di cioccolata, ma che il limone lo mangio anche a morsi, questi son perfetti e golosissimi!! :)
Buon inizio settimana, a presto ^^

Giovanna ha detto...

una vera golosita

são33 ha detto...

GOSTO MUITO DE PROFITEROLES E ACHEI ESSES UMA VERDADEIRA DELICIA, COM O SABOR CITRICO DO LIMÃO DEVEM SER FANTÁSTICOS,
ADOREI.
BOA SEMANA
BJS

renata ha detto...

Che meraviglia...un sapore,un colore e un profumo che adoro!!!!
Complimenti Laura!!!!

Stefania ha detto...

la costiera amalfitana è uno dei miei sogni, prima o poi la dovrò visitare, nel frattempo mi godo questi bei profitoreles che hanno i colori solari dell'estate. un bacione

Chicca in cucina ha detto...

Questo dolce è una vera delizia!se vuoi passare a trovarmi c'è un pensiero per te. Ciao

Loredana ha detto...

Una meraviglia questa crema...adesso mi aspetto le delizie al limone!!!
ciao loredana

Chiaretta ha detto...

Bellissima la costiera amalfitana.. però ci devo tornare perché non li ho assaggiati questi profiteroles! :-/ Sembrano squisiti!!!!

carla ha detto...

che genialata i profoterolle al limone!!!!!una versione piu' fresca di un dolce gia' mitico!
che genialata!!!!ottimo lavoro!!!!!!

matematicaecucina ha detto...

non sono io il genio (però mi piacerebbe!) ma i pasticcieri della costiera!

matematicaecucina ha detto...

Tornaci e mangiali! Si trovano anche nelle pasticcerie di Salerno, ma come vedi e facile farli da se e ti assicuro che sono ottimi.

matematicaecucina ha detto...

Li ho fatti domenica scorsa proprio per sentire il calore dell'estate!

matematicaecucina ha detto...

per le delizie mi sto attrezzando!

matematicaecucina ha detto...

Provali, se ami il limone ti stupiranno!

Nani e Lolly ha detto...

Mille complimenti!!Sono squisiti!!!

Alice ha detto...

bellissima ricetta!!!!Complimenti!!!!

staffetta in cucina ha detto...

Che bontà! Bravissima, sembra di sentire il profumo dei limoni!
A presto,
Alessia&Tiziana

Valentina ha detto...

ottimo....e poi io adoro il limone!!! :-)

Barbara ha detto...

Ciao Laura! Ti ho trovato grazie a questa ricetta (splendida, te la copio pari pari!!!) ed ora non ti mollo più: mi sono unita ai tuoi lettori fissi, così da non perdermi le tue prossime realizzazioni!

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Che buoni questi profiteroles...molto più invitanti di quelli classici! :)

Un'arbanella di basilico ha detto...

Con questo tempo, una ventata di costiera mi ci voleva proprio! Sono belli e buoni i tuoi profiteroles, immagino che i limoni ci stiano a meraviglia. Quanto vorrei assaggiarli. A presto bacio

Elena ha detto...

MMMMM i profiteroles!!! Io uso i limoni di casa mia,hanno un profumo e un sapore...devo proprio provare i profiteroles..con questo freddo,fan pensare alla calda estate!:-) A presto!

matematicaecucina ha detto...

Ringrazio tutti per i commenti! Aggiungo una nota: questi profiteroles non vanno nel congelatore, ma solo un'oretta in frigo e quindi sono ottimi da mangiare anche con le temperature polari di questi giorni! Laura

le ricette di Ninì ha detto...

deliziosi questi bignè,complimenti!!!buoni anche in questi giorni freddi...ciaooo a presto