Recent Posts

martedì 4 ottobre 2016

Pasta con Cavolfiore e Zafferano gratinata al forno



Scommettiamo che 
questo primo piacerà anche 
a chi di solito storce il naso davanti al cavolfiore?
Provatelo e fatemi sapere.
Noi lo abbiamo gradito molto.
Potete anche prepararlo in anticipo e
farlo gratinare prima di servirlo.


Ingredienti per 2 persone:
180 g di pasta
mezzo cavolfiore
mezza cipolla
1 spicchio d'aglio
la punta di un cucchiaino di zafferano
3 acciughe (io un cucchiaio di capperi)
pan grattato q.b.
pepe o peperoncino
olio evo
poco burro per la pirofila
sale

Nettate il cavolfiore, dividetelo a cimette e lessatelo "al dente" in acqua salata. Conservate l'acqua per scaldare la pasta.
Soffriggete nell'olio la cipolla, l'aglio tritati, il peperoncino e le acciughe dissalate a pezzetti (se come me omettete le acciughe unite i capperi dissalati).
Quando le acciughe si sono sciolte unite il cavolfiore, lo zafferano sciolto in poca acqua calda, aggiustate di sale, pepate (se non usate il peperoncino) e fate cuocere per una decina di minuti.
In un padellino rosolate il pangrattato con un filo d'olio.
Cuocete la pasta al dente nell'acqua del cavolfiore a cui ne avrete aggiunta altra se occorre.
Condite la pasta con la salsa di cavolfiore, mescolate bene, sistematela in una pirofila da forno imburrata e cospargete la superficie con il pangrattato rosolato.
Infornate a 180° per una decina di minuti.
Servite ben caldo.

BUON APPETITO!!!



Print Friendly and PDF

1 commento:

São Ribeiro ha detto...

Confesso que uso couve-flôr mais cozida para acompanhar peixe.
Assim com massa parece uma excelente maneira de a usar, ficou uma refeição deliciosa