Recent Posts

mercoledì 15 aprile 2015

Treccia di Pasta Brioche con Lievito Madre


Fare colazione la mattina con una brioche fatta in casa con il lievito madre è una soddisfazione grandissima che condivido volentieri con voi lettori.
Certo è una preparazione un po' lunga, come tutte quelle con il lievito madre, ma il risultato è talmente goloso che vale la pena provare.
Vi indico i miei tempi di realizzazione così potete organizzarvi. La mattina ho rinfrescato il lievito, quando ha più che raddoppiato ho preparato l'impasto. Ho fatto lievitare l'impasto della brioche fino al raddoppio, quindi la sera ho formato la treccia, come spiego nel post, e ho fatto lievitare ancora fino al mattino, ho infornato e gustato insieme al caffellatte.


Ingredienti:
100 g di lievito madre rinfrescato
100 g di farina 00
150 g di farina manitoba
80 g di zucchero
80 g di latte
1 uovo
40 g di burro
la scorza di mezzo limone grattugiata
per farcire: nutella q.b.
per spennellare: latte q.b.

Per preparare l'impasto della brioche mettete nella ciotola dell' impastatrice (o in una terrina se impastate a mano) il latte tiepido ed il lievito madre spezzettato e mescolate bene con la foglia piatta per far sciogliere completamente il lievito e formare una schiumetta in superficie.
Aggiungete lo zucchero e fate amalgamare.
Sostituite la foglia con il gancio e unite le farine setacciate e la scorza di limone grattugiato, fate assorbire i liquidi.
Aggiungete l'uovo leggermente sbattuto, lavorate ancora ed infine unite il burro ammorbidito.
A questo punto lavorate fino ad avere un impasto morbido che si stacca dalla ciotola, trasferitelo in una terrina, copritelo con la pellicola trasparente e lasciatelo lievitare fino al raddoppio (6- 8 ore).
Quando l'impasto sarà raddoppiato di volume riprendetelo, sgonfiatelo con le mani e trasferitelo su una spianatoia infarinata.
Spianate l'impasto in modo da ottenere un rettangolo, dividetelo in tre parti e su ognuna spalmate della nutella, come nella foto. Io l'ho spianato su un foglio di carta forno che mi è servito anche per spostare la treccia.




Arrotolate i tre pezzi di pasta sul lato lungo in modo da avere tre cilindri di pasta farciti e formate la treccia.



Mettete a lievitare la treccia in un luogo caldo fino a che non raddoppia di volume; io l'ho fatta lievitare per tutta la notte.
Per la cottura ho posto la treccia, aiutandomi con la carta forno, sul tappeto SILIMAT antiaderente in silicone e fibra di vetro e fatto cuocere sulla grata del forno.

Eccola lievitata dopo aver riposato per l'intera notte.

Spennellate la superficie della brioche con poco latte servirà per farla dorare in cottura.
Riscaldate il forno a 180° e infornate la brioche per 25 minuti facendo la prova stecchino per testare la cottura.
Sfornatela e fatela raffreddare completamente prima di gustarla.






9 commenti:

Batù Simo ha detto...

assolutamente d'accordo, è una soddisfazione bellissima far iniziare bene a chi si vuol bene la giornata! brava :-)

São Ribeiro ha detto...

Adoro brioche e essa trança ficou linda. Perfeito para o pequeno almoço
bj

antonietta ha detto...

E brava Laura :)))) stai diventando bravissima con il lievito madre!
Un abbraccio, non vedo l'ora di condividere dal vivo qualche preparazione
Antonietta

SABRINA RABBIA ha detto...

che grande colazione, una meraviglia per partire pieni di energie!!!!Baci Sabry

stefania ha detto...

che piacevole e bella e stupenda sorpresa vederti nel mio blog... spero di rivederti presto. Intanto prendo appunti!

Cozinha Caseira ha detto...

Uma sugestão simples e deliciosa, bem ao meu gosto.

Mila ha detto...

Iniziare benissimo la giornata direi!!!! In più anche con pasta madre!!! Complimenti

Un'arbanella di basilico ha detto...

Proprio una goduria!!! Buon we Laura, un bacione :)

fimère .b ha detto...

il est bien tentant, j'aime beaucoup
bonne journée