Recent Posts

giovedì 19 gennaio 2012

Strudel di Verza con Uvetta


Oggi, posto la ricetta di una torta salata che ho fatto durante le feste di Natale. Il ripieno è arricchito con l'uvetta, il cui gusto dolce è perfetto per ammorbidire e rendere più gradevole quello della verza. Provatela, il risultato vi stupirà.

Ingredienti:
per la pasta frolla salata:
300 gr di farina per me de il Molino Chiavazza
1 uovo
80 gr di burro
50 ml di acqua
1 cucchiaino di sale
o una confezione di pasta frolla salata già pronta
per il ripieno:
una verza (800 g )
1 tazzina di olio evo
3 cucchiai di pangrattato
250 g di scamorza fresca
2 cucchiai di uva sultanina
1 cucchiaio di pinoli
sale e pepe

Dividete la verza in foglie, togliendo loro la parte più dura, sciacquatele e scottatele. Non le fate cuocere ma soltanto ammorbidire. Scolatele ed affettatele a striscioline sottili.
Scaldate in una larga casseruola l'olio e rosolatevi la verza, salate, pepate, coprite e lasciate cuocere fino a che non sarà tenera e trasparente. La cottura della verdura è personale, io non  la faccio cuocere molto perché subirà un'altra cottura in forno e non mi piace "sfatta".
Terminata la cottura, spegnete il fuoco ed aggiungete l'uvetta ed i pinoli.
Fate la pasta con gli ingredienti elencati e stendetela direttamente su un foglio di carta forno.


Cospargete la sfoglia di pangrattato. Allargatevi sopra il preparato di verza.


Spargete sulla verza la scamorza tagliata a grossi dadi.


Richiudete lo strudel come in foto e disponetelo con tutta la carta sulla placca del forno. Fate dei tagli sulla superficie per non far gonfiare la pasta in cottura, spennellate con poco latte.


Infornate in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti o fino a che la sfoglia non si è ben dorata. 
Servite caldo o tiepido.



Per dorare ho usato il Doratore CO.DA.P.

doratore-spray.jpg


16 commenti:

Beth ha detto...

Il est superbe ce strudel j'adore!!!

Bisous

Elena ha detto...

meraviglioso questo arricchimento con l'uvetta... complimenti

Mary ha detto...

Buonissima anche se particolare questo strudel , brava!

renata ha detto...

Se c'è una cosa che amo sono le torte salate...ma sai che non sapevo della pasta frolla salata....Grazie mille Laura...la tua è meravigliosa come meraviglioso e ricco e super gustoso il ripieno!!!!!!
Complimenti!!!!Baci e buon Giovedì!

il cucchiaio magico ha detto...

squisita ricetta salata, ho fatto copia e incolla, baci.

staffetta in cucina ha detto...

Cara Laura, che dire... semplicemente fantastica! Me la sono segnata e visto che è stagione di verze la faremo quanto prima... poi ti facciamo sapere :)
A presto
Alessia&Tiziana

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ma che bell'abbinamento verza e uvetta, mi ispira anche qualche noce per sentire un po' di croccante sotto i denti. Che ne dici? Bacioni a presto.

Gabe ha detto...

ho una fame della malora,inizio dieta,non mi tentare,un caro saluto

Ely ha detto...

Wowwwwww Laura questo strudel è una meraviglia!!!!! Golossimo e per me che amo la verza è assolutamente da provare!!!!! Baci

delizia divina ha detto...

buono...che bella ricetta brava!!!

Marcella ha detto...

E' troppo carino questo strudel! Un modo sfiziosissimo di cucinare la verza! Bravissima!

Ilaria ha detto...

Ti è venuto veramente molto bene questo strudel salato. Complimenti!!
Sto facendo scorte di ricette con la verza, suggerimenti preziosissimi visto che io non so mai come cucinarla.

Marianna ha detto...

:OO non ci avrei mai pensato all'uvetta.
Pensa io avvoglo ogni verdura nella pasta sfoglia è un vizio che mi è venuto dopo essere stata 10gg a parigi dove ogni giorno c'era qualche verdura in sfoglia! però nelle mie ci metto verdura, prosciutto e un po' di besciamella, ma questa tua ricetta stuzzica davvero il palato devo provare assolutamente! Smack

Kiara ha detto...

Una ricetta decisamente interessante! Me la segno! Complimenti! Un bacione e buona serata!

Giovanna ha detto...

una meraviglia tutta da gustare

Mammazan ha detto...

Carissima ti credo sulla parola ..qursto strudel così singolare deve essere ottimo...annoto la ricetta tra quelle da fare a breve
Un bacione e buon we!!