Recent Posts

giovedì 30 aprile 2015

Brioche Farcita con Crema e Mele per il contest de La cucina di Esme




Da qualche mese il mio blog langue, ho perso molto dell'entusiasmo iniziale e 
mi riesce sempre più difficile sedermi e scrivere i post.
 A cucinare cucino e fotografo anche, ma mi blocco al passaggio successivo... 
selezionare le foto, modificarle, caricarle e scrivere la ricetta mi risulta "pesante". 
A volte, per riprendere un po' di voglia, vado a sfogliare le pagine del blog e vedo che in passato ho postato ricette veramente ben riuscite e mi stupisco ancora di essere stata io a realizzarle...
quella di oggi  è una di queste,
ho deciso di ripubblicarla per partecipare al contest de La cucina di Esme. 


La ricetta, presa da un libro de La cucina Italiana, è stata modificata nelle dosi, vi indico in parentesi quelle ridotte, e nella farcitura, la ricetta originale indicava per il ripieno solo crema pasticciera io ho aggiunto le mele, inoltre ho preparato la crema pasticciera con la mia "ricetta veloce" che per ogni rosso d'uovo prevede un cucchiaio colmo di zucchero, un cucchiaio raso di farina e 100 ml di latte. 

Ingredienti:
per la pasta:
500 g di farina  (333 g)
250 g di latte  (167 g)
60 g di burro  ( 40 g)
3 tuorli  (2) 
15 g di lievito di birra  (10 g)
un cucchiaio di zucchero semolato (poco meno di un cucchiaio)
un pizzico di sale
per la crema pasticciera:
3 rossi d'uovo (2)
3 cucchiai colmi di zucchero (2)
3 cucchiai rasi di farina (2)
300 ml di latte.  (200 ml)
per farcire:
300 g di crema pasticciera (200)
2 mele (1+1/2)
50 g di mandorle a lamelle (io intere a pezzetti)  (35 g)
1 limone
zucchero a velo

Preparate la pasta
Intiepidite il latte e fatevi sciogliere il lievito. Lavorate nell'impastatrice con la frusta a gancio la farina, i tuorli, il burro ammorbidito, il latte con il lievito,  lo zucchero ed il sale. Lavorate fino a che l'impasto non è omogeneo e liscio, ci vorrano almeno cinque minuti.




Sistemate la pasta in una terrina e fatela lievitare in un luogo tiepido per almeno due ore.
Nel frattempo preparate la crema pasticciera: in una pentola mescolate i rossi d'uovo con lo zucchero, unite la farina ed il latte poco alla volta. Ponete la pentola su fuoco moderato e mescolando fate addensare la crema.




Stendete la pasta su un foglio di carta forno che servirà dopo per aiutarvi a confezionare il rotolo.




Stendete la crema ormai fredda sulla sfoglia, non arrivando fino ai bordi.




Mondate le mele, tagliatele a cubetti e disponetele sulla crema insieme alle mandorle tagliate a pezzetti.
Infine grattugiate sulla farcia la scorza del limone.





Aiutandovi con la carta forno, avvolgete la pasta sul lalto più lungo formando un rotolo.




Avvolgete il rotolo a forma di chiocciola,



incidetela con alcuni tagli, come nella foto,



e sistematela con tutta la carta forno in una teglia. Lasciatela lievitare ancora per 45 minuti.


Cospargete la superficie della brioche con poco latte, servirà a dorarla, e passatela in forno caldo a 180° per 45 minuti. Eccola appena uscita dal forno.


Sformatela, disponetela su un piatto da portata e servitela, tiepida o fredda, spolverizzata di zucchero a velo.






 Con questa ricetta partecipo al contest de La cucina di Esme  per il suo 4° compliblog


8 commenti:

serena ha detto...

E' golosissima!!! Brava!! Mi piace molto l'aggiunta delle mele!

Les Saveurs de Beth Martins ha detto...

Hummm..... ma cher amie cette brioche et une merveille j'adore la garniture, bravo!
bisous et bon weekend

La cucina di Esme ha detto...

Ti ringrazio di partecipare al mio contest con questa delizia!!
baci
Alice

SABRINA RABBIA ha detto...

che gran bel dolce goloso,brava!!!!baci Sabry

São Ribeiro ha detto...

Adoro brioche são perfeitos para o pequeno almoço.
Esse ficou lindo e tem um recheio delicioso
bj

Cozinha Caseira ha detto...

Um brioche com muito bom aspeto. Que fofo. e que recheio.

speedy70 ha detto...

Crema e mele, che abbinamento golosissimo, una brioche fantastica, complimenti!!!!!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ma che bontà Laura, un dolce magnifico. Come stai? E la scuola? Io non vedo l'ora di finire le lezioni, ma ne ho ancora per tutto il mese a un ritmo sostenutissimo. Ed è anche brutto tempo! Bacione a presto