Recent Posts

lunedì 9 febbraio 2015

Salatini con esubero di Lievito Madre


Da quando Totò, il mio lievito madre, è entrato nella mia cucina ad ogni rinfresco ho il problema di utilizzare l'esubero,  spesso preparo questi salatini ottimi serviti con formaggio e salame.

Buona settimana!

Ecco il mio lievito Totò!



Ingredienti:
100 g di pasta madre in esubero
25 g di acqua
15 g di olio evo
70 g di farina
mezzo cucchiaino di zucchero
sale q.b.
per rifinire:
olio q.b.
sale q.b.
origano o rosmarino q.b.

Sciogliete il lievito madre nell'acqua insieme allo zucchero.
Aggiungete la farina e impastate bene.
Aggiungete il sale e l'olio e impastate ancora fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo che lascerete riposare per un'oretta.
Stendete la pasta col matterello in una sfoglia di 2-3 mm di spessore e con una rotella tagliapasta ritagliate i salatini. Disponeteli su una teglia ricoperta di cartaforno, ungeteli in superficie con poco olio, spolverateli con  sale e origano e fateli riposare ancora per una mezzora.



Infornateli a 190° per circa 15 minuti, fateli raffreddare e gustateli.
Io li ho serviti con Bontaleggio - Mauri e salame.

Per la cottura ho usato il tappeto SILIMAT di Happyflex antiaderente in silicone e fibra di vetro, ideale per la cottura e surgelazione di ogni tipo di prodotto alimentare






5 commenti:

SABRINA RABBIA ha detto...

wou sono strepitosi, buonissimi, toglietemeli da davanti!!!!Baci Sabry

Loredana ha detto...

Ecco, mi hai appena ricordato che è meglio che vada a rinfrescare il mio!
Ottima idea per eliminare gli esuberi.
Un abbraccio e buon carnevale!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ma che bello il tuo Totò, si vede che è vispo! Ottimo suggerimento, Laura, questi salatini devno essere buonissimi. Bacioni

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Laura!!! Baciotti

monica pennacchietti ha detto...

Laura a me il lievito che si chiama Totò mi fa morire!!
Baci
Monica