Recent Posts

giovedì 28 febbraio 2013

Torta di Rose Salata con Scarola


La ricetta di oggi nasce un po' per caso, volevo fare la pizza di scarola ma non avevo abbastanza verdura, ho pensato quindi a questo rotolo farcito, poi tagliato a fette e fatto cuocere come una torta di rose.
Per chi volesse la ricetta della classica pizza di scarola napoletana l'ho già postata in due versioni, quella con la scarola cotta, la trovate qui ,


e quella con la scarola cruda, che trovate qui.




Ingredienti
per la pasta:
300 g di farina manitoba
150 ml di acqua
15 g di lievito di birra
2 cucchiai di olio evo
un pizzico di zucchero
un cucchiaino scarso di sale
due cucchiai di olio evo
per farcire:
scarola q.b.
olive nere all'acqua q.b.
capperi q.b.
olio evo
sale


Preparazione della pasta
Sciogliete il lievito in 120 ml di acqua tiepida, mescolata con il pizzico di zucchero.
A parte amalgamate la farina setacciata con l'olio ed il cucchiaino di sale, unite l'acqua col lievito ed impastate a lungo il tutto.
Durante la lavorazione, incorporate altra acqua, circa 30 ml, lavorate bene la pasta con le mani sbattendola e stendendola.
Lavoratela per una quindicina di minuti, poi raccogliete l'impasto a palla e adagiatelo in una ciotola, praticatevi sopra un taglio a croce e fatela lievitare almeno un'ora in un luogo tiepido.


Nel frattempo che la pasta lievita, denocciolate le olive e tagliatele a pezzetti, dissalate i capperi.
Nettate la scarola, lavatela e scaldatela in acqua bollente mantenendola croccante.
Scolate la verdura e conditela con le olive, i capperi, sale e olio. Salate con moderazione perché i capperi sono già salati.

Stendete la pasta su un foglio di carta forno.


Disponete sulla sfoglia la scarola e,


aiutandovi con la carta forno, formate un rotolo.


Tagliate il rotolo in fette dello spessore di 3- 4 cm e disponetele in una teglia imburrata come nella foto.
Fate lievitare ancora per una mezzora.



Infornate a 180° per circa 40 minuti o fino a che la superficie non appare dorata.
Servitela calda o tiepida.









10 commenti:

Mariangela Circosta ha detto...

Pizza e scarola o torte di rose e scarola, una vera prelibatezza, bravissima!

Ci pensa Mamma ha detto...

Ottima ricettina! E complimenti per il blog: mi sono iscritta subito! Se ti va passa a trovarmi anche tu. A presto!

Cinzia ha detto...

Semplicemente fantastica Laura.. le cose nate per caso poi sono le migliori :-) bravissima!

Batù ha detto...

ho l'imbarazzo della scelta,a ne vorrei un po' per tipo , le adoro tutte e tre. l'ultima quella della rose è veramente bella! brava

Un'arbanella di basilico ha detto...

Buonissima la pizza di scarola, la faccio anch'io. Buon we, cara Laura, un abbraccio

Letiziando ha detto...

Mai fatta in nessuna versione, quindi già trascritte le ricette :)

Buona serata

renata ha detto...

ma che bocconcini deliziosi!!!!!
Ma sai che ho trovato delle olive perfette per la scarola..proprio perchè volevo fare questa meraviglia in versione pizza ma se oggi la compro faccio questa versione con le roselline...molto più chic!!!!!Un bacione Laura

ELENA ha detto...

ma dai che bella l'ho sempre mangiata dolce ma voglio provare a farla così!!! un bacione Laura

Alda e Mariella ha detto...

Una vera prelibatezza, io adoro la pizza con la scarola e adesso proverò anche la tua torta di rose e scarole! Complimenti e bacioni!

Mammazan ha detto...

Queste rose salate dicono : mangiami mangiami e subito anche!!!