Recent Posts

martedì 25 settembre 2012

Seppie all'Insalata


Ma quanto deve cuocere la seppia?
Se cercate sul web andrete in confusione perché troverete pareri totalmente contrapposti.
Secondo alcuni la cottura deve essere breve, altrimenti la seppia diventa dura e gommosa, secondo altri può arrivare anche ad un'ora?!
In effetti le variabili sono tante, a cominciare dalla qualità del pesce, fresco o surgelato, e dal suo peso, più la seppia è grande più tempo servirà per la cottura.
Per la mia esperienza posso solo dirvi questo, mettete il pesce a bollire in acqua fredda e dopo una ventina di minuti, dal bollore, infilzatelo con una forchetta, sarà cotto quando i rebbi "entreranno" senza difficoltà.



Ingredienti per 2 persone:
4 seppie medie (circa 400 g)
2 cucchiai di aceto
1 limone
1 spicchio d'aglio
prezzemolo
olio evo
sale e pepe

Pulite e lavate le seppie.
Mettetele in una pentola con acqua fredda acidulata con i 2 cucchiai d'aceto e lessatele per circa 30 minuti.
Il tempo di cottura dipende dalla doppiezza della seppia, comunque saranno cotte quando potete infilzarle facilmente con la forchetta.
Una volta cotte scolatele dall'acqua, tagliatele a striscioline e sistematele nel piatto da portata.
Ponete in una ciotolina l'aglio tritato (o schiacciato se volete toglierlo prima di portare il pesce in tavola), il prezzemolo tritato, l'olio, il succo del limone, il sale ed il pepe e mescolate bene.




Condite la seppia con questo composto e guarnite il piatto a piacere.
Vi consiglio di condire il pesce qualche ora prima di servirlo, questo gli fa "piglià saporè" come diciamo a Napoli.





15 commenti:

Kappa in cucina ha detto...

Non le ho mai cucinate, appunto perchè non sapevo come farle!!gnammy e grazie dei consigli!!buona serata

grEAT ha detto...

veramente essenziale; si addice alla mia cucina prevalentemente essenziale.
le seppie le cuocio poco ma anche io le infilzo per testare la cottura che non dura mai più di una mezz'oretta scarsa.
irene

SQUISITO ha detto...

semplice e leggero, proprio come piace a me!
buonissimo!
buona serata cara!

Elena ha detto...

Ottimo consiglio sulla cottura del pesce.. E complimenti x il delizioso piatto

Carla ha detto...

Finalmente uscirò dalle mie solite seppie con piselli (che pure sono molto apprezzate). Grazie della ricetta e delle dritte sulla cottura:o). buona serata Carla

monica pennacchietti ha detto...

Pfffff..le seppie sono la mia bestia nera (come il plipo)..praticamente mi vengono fuori delle gomme da masticare!proverò a seguire il tuo consiglio!
P.S. c'è un contest da me,ti va di partecipare?Mi farebbe molto piacere!
A presto
Monica

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Laura, sai che difficilmente cucino le seppie, preferisco i calamari o i totani, mi sembrano più semplici da cuocere! Le tue però hanno un aspetto così invitante... A volte penso che 'sta pensione non arriverà mai, bacione

Donatella Clementi ha detto...

Laura grazie! Finalmente mi posso buttare nella cottura della seppia somo stata semprr restia proprio a causa di tutti i pareri discordanti che ho sentito. Grazie ancora :))
Bacio

Cucina che ti passa - RUMI - ha detto...

Laura ma che goduriaaaa! *_*
no ma devo proprio andare a comprare le seppie!
Sul tempo di cottura hai ragione, ognuno dice la sua (io ci vado ad intuito) ma mi sa che seguirò i tuoi tempi quando preparerò questa bontà!
bravissima e bacioni

mylittleitaliankitchen ha detto...

ottimo modo di fare le seppie: leggere e nutrienti. Mi piace!

Alda e Mariella ha detto...

Una bella alternativa alle solite seppie con i piselli, grazie dei consigli e complimenti!
Un abbraccio!

sississima ha detto...

una ricetta gustosa, tutta dal sapore mediterraneo, un abbraccio SILVIA

ELENA ha detto...

voglio provare la tua ricetta, a me le seppie vengono sempre troppo dure

Tantocaruccia ha detto...

Mi piace mi piace mi piace! La seppia è un pesciolone (che poi non è nemmeno un pesce vabbè..) che mangio spesso e che mi gusto sempre con piacere.. nelle insalate come nei fritti:D
Un bacione prof, e a presto:*

renata ha detto...

Io anche le lascio bollire...fino a quando non si inforchettano bene bene!!!!!!
Mi piace fargli piglià sapore ahahahahaha