Recent Posts

venerdì 11 maggio 2012

Crostata alla Frutta con Base di Pan di Spagna


Volevo preparare una crostata di frutta ma non con la pasta frolla, girando in rete ho scoperto questa versione fatta con il pan di spagna.
La ricetta del pan di spagna l'ho trovata su Cookaround ed è quella con l'aggettivo ve-lo-ce. Veloce lo è davvero perché l'impasto si prepara nel bimby. Io, non avendo il bimby, l'ho fatto con l'impastatrice ed il risultato mi ha soddisfatto.
Vi consiglio di guarnire la base con la crema e la frutta solo qualche ora prima di consumare  il dolce in questo modo potete evitare di aggiungere la gelatina. Per dare un aspetto lucido alla superficie, anche se non usate la gelatina, spolverate la frutta con lo zucchero a velo, sciogliendosi darà lucentezza. Conservatelo sempre in frigo.
Vi riporto la ricetta del pan di spagna con le dosi originali ed, in parentesi, quella fatta da me utilizzando per l'impasto solo 3 uova e cuocendolo in uno stampo del diametro di 28 cm.
Chiudo il post con un augurio a tutte le mamme perchè domenica è la nostra festa e magari, ci possiamo festeggiare con questo dolce, semplice e veloce che piacerà a tutti.



Ingredienti
per il Pan di Spagna:
4 uova (3)
200 g di zucchero (150)
150 g di farina (112)  per de il Molino Chiavazza
50 g di maizena (38)
1 bustina di lievito (poco meno di una bustina)
4 cucchiai di acqua bollente (3)
per la crema pasticciera:
2 uova
250 ml di latte
2 cucchiai rasi di farina
2 cucchiai colmi di zucchero
per guarnire:
kiwi, banane, fragole
zucchero a velo

Preparazione del pan di spagna
Nell'impastatrice ho montato le uova con lo zucchero, ho aggiunto gli altri ingredienti ed ho lavorato per qualche minuto.
Ho imburrato ed infarinato uno stampo da crostata, dopo aver disposto nella parte centrale dello stampo un foglio di carta forno sagomato.


Ho fatto raggiungere al forno la temperatura di 180°, ho infornato il dolce ed ho abbassato la temperatura a 160°. Ho fatto cuocere per 30 minuti. Ecco il dolce uscito dal forno.


Ho sformato; ecco come si presenta la parte superiore del pan di spagna.



Preparazione della crema
Ho sbattuto  molto bene i tuorli con lo zucchero.
In un'altro pentolino ho bollito il latte. Ho aggiunto la farina ai tuorli, un cucchiaio alla volta sempre mescolando, infine ho aggiunto il latte caldo, amalgamando molto bene. Ho messo su fuoco moderato e cotto, continuando a mescolare,




fino a che la crema non si è ristretta. Usando il latte già caldo serviranno solo pochi minuti.



Ho fatto raffreddare la crema e l'ho disposta nell'incavo del pan di spagna. Ho tagliato la frutta a fettine sottili e l'ho sistemata sulla crema.



Completata la disposizione della frutta, l'ho spolverata di zucchero a velo. Lo zucchero sciogliendosi darà lucentezza alla frutta e non servirà la gelatina.
Ecco la torta dall'alto,




ed in un suo particolare.





5 commenti:

Sara Drilli ha detto...

Io preferisco il Pan di Spagna alla crostata!!! Sembra molto fresca!!! Buon week end e auguri per la vostra festa,MAMME!! :)

renata ha detto...

Ma è bellissimo!!!!!!!
Hai usato lo stampo per le crostate per creare l'incavo vero? Ma sei un genio cara Laura e che bella decorazione Insomma COMPLIMENTI!!!!!!!!!!!!!!
Un bacione e buona festa della mamma!!!!!!!!!Ciao

meris ha detto...

Ce l'ho anch'io quello stampo e non l'ho ancora usato. Viene benissimo vedo. Brava Laura. anche la frutta che hai messo è perfetta. Ciao, un abbraccio e buon WE.
P:S: - Il neo laureato sta benissimo a Londra! Gli piace la vita frenetica che si vive la. Ha fatto domanda alla Banca .....la Barkley...io non so neppure come si scrive! Comunque hai capito nooo??? Ha già un sacco di amici, giapponesi, colombiani! L'unica cosa è che piove tutti i giorni, almeno in questo periodo.
Ciao

Gabe ha detto...

buona e bella,è il caso di dire che si mangia con gli occhi,buona settimana

Alda e Mariella ha detto...

Bellissima e sicuramente buonissima, complimenti!
Un abbraccio!