Recent Posts

martedì 7 febbraio 2012

Frittelle di Zucca


Per vari motivi cerco di tenere le fritture fuori dalla mia dieta, ma a Carnevale proprio non ci riesco... i dolci più buoni sono quelli fritti! Come queste frittelle, semplici da fare, in cui miele, amaretti e zucca creano un piacevole contrasto dolce-amaro. Un solo consiglio: questo tipo di dolce fritto va servito caldissimo e consumato subito altrimenti perde tutta la sua fragranza.



Ingredienti per 6 persone:
100 g di polpa di zucca
50 ml di latte
50 g di maizena
40 g di burro
30 g di farina
5 amaretti
3 uova
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di zucchero
il succo di una arancia
olio di arachidi per friggere
sale

Cuocete la zucca ridotta in piccoli pezzi, con il miele, lo zucchero ed il succo d'arancia finché si ridurrà a purè.
2 Portate a bollore 75 g di acqua con il latte, il burro ed un pizzico di sale, quindi unite le due farine mescolate e cuocete la polentina finché si staccherà dalla parete della casseruola. Fatela raffreddare, poi incorporatevi il purè di zucca, le uova e gli amaretti sbriciolati.


Friggete l'impasto a piccole cucchiaiate in abbondante olio caldo. Fate assorbire l'olio in eccesso su della carta assorbente questo renderà le frittelle più leggere e digeribili. Passatele nello zucchero semolato e servitele calde.





20 commenti:

Elena ha detto...

che buone le frittelle di zucca.. le adoro, le tue sono molto invitanti

Beth ha detto...

Superbe, j'en mangerais bien 6 j'adore!

bisous

renata ha detto...

Hai ragione!!!! Cosa c'è di meglio di un dolcetto fritto!!!!!
Buone queste frittelle!!!!Complimenti

bollibollipentolino ha detto...

Che buone!! le frittelle di zucca non le ho mai mangiate! Queste devono essere super! E poi si sa... a carnevale ogni fritto vale! ;) un bacione!
Laura

Barbara ha detto...

Questa mi manca, mi "tocca" provarla, le tue sono troppo allettanti, brava!

Silvia ha detto...

Laura è la prima volta che sento di frittelle di zucca e non hai idea di quanto la tua realizzazione mi abbia ingolosito! Bravissima, mmm... adesso ci penserò per tutto il pomeriggio :-))

Chiaretta ha detto...

Hai ragione, a Carnevale non si possono non mangiare i fritti, senza esagerare naturalmente! Ma questi devono essere qualcosa di veramente speciale!! Bravissima prof! :-)

Marianna ha detto...

Laura, sei un vulcano di IDEEE! queste frittelle sono bellissime e sicuramente ottime, peccato che io sia impedita nella frittura :(!!!

Stefania ha detto...

deve essere golosissima questa frittura dolce!! Amo la zucca e non consocevo questa riceta che merita di essere salvata. un bacio

carla ha detto...

devono essere divine!!!

perlAmica ha detto...

Sembrano davvero strepitose!!!
Un bacione
Cri&Anna

Sognando Dolcezze ha detto...

Anch'io non amo il fritto ,ma sono d'accordo con te le frittelle non possono non essere fritte, come le frappe o i ravioli, una volta ogni tanto si può..
prendo nota della ricetta...
baci

Francesca ha detto...

FAVOLOSE!!!

Ylenia ha detto...

Non sarebbe Carnevale senza fritti :) Complimenti, le frittelle di zucca devono essere fantastiche. Io scopro solo adesso il tuo blog, ti faccio tanti complimenti e prometto di seguirti d'ora in poi, divento tua sostenitrice. A presto :)

alex ha detto...

Ciao Laura, io me la sono salvata perché la zucca e gli amaretti mi piacciono molto, un abbraccio, Alex

Ilaria ha detto...

Sapessi quanto mi piace addentare un dolcetto fritto ancora caldo... non c'è proprio confronto con lo stesso dolcetto oramai freddo.
Immagino quanto siano irresistibili queste frittelle ancora calde. Mamma mia che bontà!!!

delizia divina ha detto...

ottime queste frittelle...davvero golose!!!

Inco ha detto...

Che belle le tue frfittelle!!!
Complimenti per il tuo blog, mi sono unita,ti seguirò con vero piacere

sississima ha detto...

libidinose, un abbraccio SILVIA

fantasiedellacucinadiannaly ha detto...

frittelle di zucca?? mmmmmmm