Recent Posts

martedì 2 agosto 2011

Pasta con Fagioli Freschi


Una pasta e fagioli estiva perché utilizza i borlotti freschi che sono di stagione. In questa versione una parte dei fagioli viene passata nel mixer e questo rende la pietanza più “azzeccosa” e quindi più amalgamata. A Napoli si dice che la pasta è fagioli è ottima quando infilando verticalmente il cucchiaio nel  piatto questo non cade, e questa pasta, vi assicuro, ha superato la prova. Comunque "azzeccosa", io la preferisco così, o "brodosa" è una questione di gusti. La potete consumare appena preparata o anche "riposata", perché è ottima anche fredda. Se la preparate in anticipo potete farne un piatto sublime passandolo al forno, in questo caso però non usate i tubetti ma la  pasta “grossa” tipo penne e pennoni, rigatoni, candele spezzate, mafalde, questo perché con tali formati si esalta la croccantezza del piatto.

Ingredienti per 4 persone: 
1 kg di fagioli borlotti freschi
200 g di tubetti o mezzi canneroni rigati
50 g di pancetta
1 carota
1 costola di sedano
1 rametto di rosmarino
1/2 cipolla
1/2 tazza di salsa di pelati
1 foglia di alloro
1 spicchio d'aglio
olio evo
pecorino o grana grattugiati
sale
pepe o peperoncino 


Sgranate i fagioli, sciacquateli e metteteli nella pentola a pressione con carota, cipolla, sedano e alloro. Coprite con acqua fredda, chiudete la pentola e cuocete per 25 minuti dall'inizio del sibilo. Se utilizzate la pentola normale la cottura dovrebbe essere di 45 minuti. Aprite la pentola togliete l'acqua in eccesso e salate. Non buttate l'acqua in eccesso perché potrebbe essere utile in seguito per diluire il condimento.
In un tegame saltapasta fate imbiondire l'aglio schiacciato ed il peperoncino con un battuto di pancetta ed un rametto di rosmarino che poi eliminerete. Aggiungete la salsa di pelati, salate e lasciate addensare.
Frullate con il mixer ad immersione due terzi dei fagioli e uniteli al condimento insieme ai fagioli interi. Fate cuocere ancora per qualche minuto per insaporire il tutto. Se il condimento risulta troppo asciutto potete aggiungere un po' di acqua di cottura dei fagioli.
Scaldate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente ed unitela al condimento. Mescolate per un paio di minuti su fuoco acceso per far insaporire la pasta. Impiattate, spolverate con grana grattugiato e guarnite con foglioline di rosmarino.




10 commenti:

Mary ha detto...

Un piatto gustoso e saporito.

são33 ha detto...

UM PRATO DE MASSA BEM DELICIOSO, ADOREI.
BJS

Mascia ha detto...

Mio marito me la chiede sempre pasta e fagioli, la adora, e io non gliela preparo mai...
mi sa che è ora che lo accontento, a me piace tanto "azzeccosa" :-)

Stefania ha detto...

hai ragione la pasta con i fagioli è buona anche in estate, non conoscevo la versione ripassta al forno, devo proprio provarla!!! Un abbraccio

Patty ha detto...

La pasta e fagioli è buona sempre checche se ne dica. Anzi, io sono una sostenitrice della pasta ripassata, e ne faccio sempre un po' di più perchè il giorno dopo, riscaldata in padella con un po' di crosticina, mette a tacere tutti, ma proprio tutti, con la bocca piena! Un abbraccione, Pat

Sandra M. ha detto...

Che profumino; mi ricorda quello di "Pissarei e fasò" un piatto piacentino che preparava mia suocera.. che era di Carpaneto Piacentino, infatti. Ma questo ha il vantaggio di utilizzare una pasta corta già pronta. Bravissima!
Sandra

sississima ha detto...

La pasta e fagioli è buona sempre, anche fredda d'estate, anzi forse anche di più, ciao SILVIA

Ilaria ha detto...

Anche a me la pasta e fagioli piace "collosa". Mi fai venire l'acquolina nonostante l'ora...

Rosita Vargas ha detto...

Mi adorado plato de verano e invierno,una buena combinación,abrazos te ha quedado estupendo.

Azzurra ha detto...

Stupendi quei fagioli freschi, mi ricordano tanto i minestroni della mia mamma! e piatto semplicissimo ma che bontà!
Grazie a questo premio che ti offro, sono tornata a visitarti e se tu vorrai venire a prenderlo sarò contenta. Quando potrai lo passerai ad altre dieci amiche. Ti auguro buone vacanze e chissà che non vado al mercato a cercare i fagioli stamattina.............