Recent Posts

mercoledì 9 marzo 2011

Vermicelli con i broccoli di foglia

 

Stamani al mercato ho comprato tre fasci di broccolo del Vallo di Diano, un ortaggio da foglia coltivato in provincia di Salerno, ed ho preparato questo primo piatto veramente gustoso.
I terreni su cui è coltivato il broccolo sono di estensione ridotta e molto umidi, poveri di calcare, ma ricchi di sostanza organica che da ad esso un gusto particolare.
Si presenta con stelo centrale corto e corposo e foglie verde scuro brillante, a margine seghettato. Viene coltivato in inverno e, dopo la raccolta effettuata a mano, viene pulito, privato delle parti non idonee al consumo e preparato in mazzetti legati da rametti. Così viene commercializzato fresco ed è utilizzato nella preparazione di piatti tradizionali, come pizze rustiche e insalate, e per condire la pasta.

Ingredienti: vermicelli, broccoli di foglia (3 fasci), olio evo, 2 spicchi d'aglio, peperoncino forte, parmigiano e pecorino a piacere, sale.

Procedimento: cuocete per qualche minuto i broccoli in una pentola di acqua bollente salata e poi sgocciolateli senza premerli. Non gettate via l'acqua di cottura perchè in quella stessa dovrete in seguito calare la pasta. In una padella capiente fate rosolare l'aglio nell'olio, toglietelo quando è biondo, aggiungete i broccoli con il peperoncino e il sale, e finite di cuocerli a fuoco moderato. Portate a bollore l'acqua messa da parte, lessatevi i vermicelli, scolateli e metteteli nella padella della verdura, lasciandoli insaporire e rigirandoli continuamente per uno o due minuti a fuoco lentissimo. Nello spegnere la fiamma aggiungete i formaggi mescolate e servite subito.

Io non ho aggiunto i formaggi.



Nessun commento: